Come fare una dichiarazione con mobili in rattan

C’è un vasto assortimento di pezzi e set di mobili da giardino in vimini tra cui scegliere, tra cui sedie, tavolini da caffè con piano in vetro e divani. Questi sono tutti mescolati e abbinati per produrre un impatto.

Questi pezzi contemporanei possono essere combinati con altri stili di arredamento per creare l’ambientazione perfetta, che rappresenterà la tua creatività e il tuo stile. Certo, potresti voler sapere cosa c’è di così speciale in questa linea di mobili:

L’uso di linee moderne semplici e angoli acuti integrati con vimini splendidamente lavorato conferisce un aspetto generale di eleganza e comfort. Questi mobili possono completare qualsiasi area esterna e creeranno un luogo caldo e invitante per te e la tua famiglia.


Come già accennato, i mobili da giardino contemporanei in vimini sono prodotti con i materiali più scelti e durevoli da alcuni degli architetti più dotati e da persone di assemblaggio.
I migliori gradi di mobili in rattan sono costruiti con un tipo di materiale in legno derivato da palme situate in regioni distinte dell’Africa, dell’Asia e dell’Australasia. Una buona percentuale di questo materiale utilizzato per la produzione di alcuni dei migliori vimini proviene dall’Indonesia.
I modelli di altissima qualità di questa variazione di mobili da giardino sono spesso trattati con raggi UV. Questo ti dà la libertà di lasciarlo fuori tutto l’anno, se lo desideri. Tuttavia, solo per essere sicuri, aiuta se il set acquistato viene fornito con una copertura impermeabile esterna. In questo modo, puoi essere certo che rimanga pulito, asciutto e quando non viene utilizzato.
I telai e / o le gambe dei modelli più superiori di queste collezioni di mobili di solito sono costruiti in alluminio leggero che è rivestito con un materiale protettivo in modo che non si arrugginisca mai. Inoltre, questi set più leggeri sono facili da spostare da un luogo all’altro e possono essere riposti in modo compatto.

I giardinieri accaniti possono avere molto più tempo a decidere cosa fare con una pianta malata piuttosto che decidere i mobili da utilizzare in giardino. Non possono davvero essere biasimati per questo, poiché i giardini sono uno strano mix di naturale e artificiale: quasi un naturale fatto dall’uomo, se permetti lo strano fraseggio. Come inseriresti i mobili in uno spazio del genere?

Il miglior arredamento per un giardino è quello che si fonde con l’aspetto del giardino stesso. Un giardino aperto fiancheggiato da alberi ad alto fusto andrebbe bene con un tavolo e sedie da giardino alti, realizzati con legno e rattan, che sembrano una parte degli alberi stessi. D’altra parte, in un giardino composto da aiuole e bassi cespugli, sdraio tentacolari e poggiapiedi bassi attorno a un tavolo centrale sembrano intimi e accoglienti, invitando ad annusare i fiori e lasciare che le tensioni quotidiane si sciolgano.

Quando scegli i mobili per il tuo giardino, tieni a mente alcuni criteri di base. Questi sono:

Dimensioni I tuoi mobili non dovrebbero essere troppo grandi per il tuo giardino e non dovrebbero essercene troppi. Il tuo giardino dovrebbe essere dominato dalle piante che coltivi e i mobili dovrebbero semplicemente essere lì in modo che le persone possano rilassarsi comodamente.
I mobili da giardino di qualità devono essere molto più resistenti agli agenti atmosferici rispetto ai mobili da interni. È assolutamente necessaria la resistenza a rovesci leggeri, luce solare eccessiva e nevicate leggere. Tieni presente che dovrai effettuare la manutenzione dei mobili dopo averlo acquistato, quindi tieniti informato sui possibili costi di manutenzione.
Colore Non fare di questo l’obiettivo principale del tuo acquisto, poiché la maggior parte dei mobili può essere riverniciata di tanto in tanto. Tuttavia, i materiali naturali hanno spesso una sfumatura distintiva, che potresti voler migliorare con la vernice piuttosto che coprire con la vernice. In questo caso, scegli l’ombra che vorresti vedere nel tuo giardino. Potrebbe essere il marrone giallastro chiaro del legno di gomma, il nero scuro dell’ebano o qualsiasi altra via di mezzo.

About the Author

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Related Posts